Contrada Latomie Torres

 0924 1910474 - Cell 360 655 985

email. info@casesgaraglino.it

91022 Castelvetrano (TP)

  • Facebook Social Icon
  • Google Places Icona sociale
  • RSS Social Icon
giesse srl. 
via sirtori, 32/5
email. agriturismocasesgaraglino@gmail.com
91022 Castelvetrano (tp)
  • Trip Advisor Social Icon

olio biologico

Prodotto di alta qualità, alimento indispensabile all'uomo, simbolo della dieta mediterranea e vanto della agricoltura biologica siciliana.

Che cos'è l'olio di oliva ?

Olio di oliva, nella realtà e in base alle vigenti leggi, e una semplice spremitura meccanica del frutto senza alcuna manipolazione fisico- chimica.

Per ottenere una spremitura di oliva extravergine e necessario utilizzare solo olive sane e di buona qualità ovvero quelle raccolte a mano direttamente all'albero. E' necessario che le olive vengono pulite dalle foglie, lavate e che la molitura, avvenga entro 6/12 ore dalla raccolta.

Olii di pregio superiori  sono quelli con il marchio:

d.o.p. ( denominazione di origine protetta ).

 i.g.p. ( identificazione geografica protetta ). 

Nell'etichetta dell'olio d.o.p.    i.g.p. deve essere chiara la tracciabilità, anno di produzione, luogo di produzione, cultivar da cui l'olio è stato estratto e l'azienda che lo produce.

Elementi di valutazione dell'olio: colore, odore e sapore

  • Colore: il colore e tipico, verde più o meno intenso con marcati riflessi verdognoli tendente al verde scuro.

  • Odore: l'odore è tipico del fruttato di oliva; i palati più esperti vi ravvisano sapori che ricordano, la mandorla, il carciofo o il pomodoro secco.

  • Sapore: il sapore deve essere di fruttato da medio ad intenso con innumerevoli varianti da leggero a medio/forte. La sensazione di amarostico va nettamente distinta dal sapore amaro; e si verifica quando le olive vengono raccolte( brucate ) ancora non mature. L'amarostico, o sensazione di piccante, dipende dalla cultivar o dalla qualità dell'oliva. Il piccante e sostenuto dai poli fenoli è più forte nell'olio ottenuto dalla cerasuola o dalla nocellara del belice. 

Civiltà millenarie ed ulivi secolari

In Sicilia, terra baciata dal sole ed accarezzata da brezza marina, dove la natura si tinge di cangianti colori, dall'azzurro del mare all'oro dei campi di grano, dal rosa dei mandorli in fiore al verde degli ulivi e delle vigne, fin da tempi antichissimi la civiltà mediterranea ha riservato un posto di assoluta importanza all'albero di ulivo, rendendolo segno rappresentativo della nostra storia e civiltà, ed universale simbolo di pace. 

Le proprietà mediche dell'olio di oliva

L'Olio extravergine di oliva biologico, alimento indispensabile all'uomo, simbolo della dieta mediterranea è vanto dell'agricoltura siciliana.Un elemento essenziale della dieta mediterranea seguita ormai in tutto il mondo è una sostanza ricca di nutrimenti e microelementi utili nella prevenzione e cura di numerose malattie. Sono sostanze fondamentali.... tocofenoli i fitosteroli e gli ormoni steroidei, i polifenoli e la vitamina E. 

L'Olio extravergine di oliva biologico, alimento indispensabile all'uomo, simbolo della dieta mediterranea è vanto dell'agricoltura siciliana. 

Mantiene il tasso del colisterolo nel sangue e la pressione arteriossa riducendo i rischi di occlusione delle arterie, da infarto miocardio, ictus celebrale e da artereosclerosi. Riduce il tasso dello zucchero nel sangue e gli effetti dell'invecchiamento cellulare.

Le sostanze contenute hanno un'azione antiossidante, aumentano la secrezione billiare in modo da rendere più agevole la digestione, hanno effetto gastro profettivo ed infine effetto di blando lassattivo e duretico.

L'olio biologico 

L'agricoltura biologica si prefigge lo scopo di produrre alimenti sani e di alta qualità. 

L'olio biologico può essere anche un D.O.P. e un I.G.P. prodotto ossevando scrupolosamente il disciplinare che regola il conferimento di biologico.  

Il procedimento per la produzione di olio biologico presuppone la difesa delle piante la prevenzione dalle malattie, il divieto dell'uso di pesticcini, mentre è consentito l'uso di anti parassitari di derivazione naturale, concimazione azotata, esclusivamente con concimi naturali (organici), una aratura leggera del terreno per non danneggiare l'apparato radicale della pianta, accurata raccolta a mano (brucatura) delle olive e un rispetto della lavorazione nell'estrazione dell'olio.

Conservazione dell'olio

Si consiglia per una buona conservazione contenittori di acciaio inox, ben tappati è in ambienti freschi e asciutti. l nemico dell'olio, sono la luce e l'aria. Se conservato non corettamente l'olio va incontro all'ossidazione: prima perde il sapore e il profumo, dopo diventa rancido. 

L'olio può essere consumato da subito, anzi è proprio appena prodotto che esprime il massimo delle sue caratteristiche, profumo/sapore e colore.

L'olio può rilasciare dei sedimenti cosi detti fondi si consiglia di travassare a fine dicembre e fine marzo aspotandoli. Per ottimizzare il prodotto.

The translation of the history of oil